Ufficio: +39 06 4353 0364 \ +39 06 4358 8309 | Fax: +39 06 4353 0563

Effettuare ordini


Effettuare un ordine - TieffeService

Come posso trovare un articolo specifico?

Puoi navigare tra le categorie utilizzando il "Menu di navigazione" in alto, oppure puoi utilizzare la ricerca. 
La ricerca spesso fornisce molti risultati, che potrai ordinare in base a diversi criteri: prezzo, marca, disponibilità ecc.

Che cos'é la Wishlist?

Mentre navighi, se vedi qualche prodotto che ti interessa puoi salvarlo nella tua lista dei preferiti o "Wishlist", che ritrovi in alto a sinistra o all'interno della pagina "Il mio profilo". Per utilizzare questa funzione devi avere un account ed essere loggato. La prossima volta che navigherai sul sito ritroverai la lista con i prodotti che hai aggiunto.

Come posso fare un ordine?

Gli ordini possono essere effettuati attraverso il nostro sito oppure telefonicamente al numero 06 43 53 0364, attivo da lunedì a venerdì dalle 09:00 alle 18:00 (o via fax: 06/43530563).

Ordinare online è molto semplice: aggiungi al carrello il prodotto che desideri, vai alla cassa e seleziona le modalità di pagamento e di consegna/ritiro che preferisci.

In pochi istanti ti arriverà una email di conferma dell'avvenuto acquisto con il riepilogo delle tue scelte. Se hai bisogno di contattarci, dopo aver effettuato l'ordine, puoi farlo attraverso il modulo di contatto.

Che cos'è la data di disponibilità?

È la data in cui il prodotto risulta disponibile in magazzino per la spedizione. In questa data il tuo ordine verrà consegnato al corriere, che provvederà a consegnartelo secondo i tempi che dipendono dall'indirizzo di destinazione.

Nella maggior parte dei casi la consegna avviene entro 2/3 giorni lavorativi, ma per avere un'idea dei tempi previsti per ogni destinazione in Italia, ti invitiamo a consultare la tabella di Bartolini o la tabella di UPS.

La data di disponibilità, quindi, non coincide con la data di consegna: Il tempo totale per ricevere il prodotto a casa tua, infatti, dipende dal tempo di evasione dell'ordine e dal tempo necessario al corriere per effettuare la consegna. (Maggiori informazioni)

L'altro giorno sul sito ho visto lo stesso articolo a un prezzo diverso: perché?

I prezzi inseriti nel nostro catalogo elettronico possono variare di giorno in giorno.
Tale variazione è strettamente collegata alla situazione di mercato o alla fluttuazione del cambio.

Nel carrello ho due articoli con data di disponibilità diversa: quando mi verranno consegnati?

Se l'ordine è unico i prodotti verranno consegnati al corriere quando anche l'ultimo prodotto sarà disponibile.

 

Diritto di Recesso

 

Chi può avvalersi e come attivare il diritto di recesso

Il diritto di recesso è regolato ai sensi di legge e non vi si possono avvalere i clienti che acquistano con Partita IVA.
Se hai fatto un acquisto da privato (ossia per scopi non riferibili alla tua attività professionale e quindi non indicando nel modulo d'ordine un riferimento di Partita IVA) hai diritto di recedere dal contratto di acquisto per qualsiasi motivo entro 10 giorni dalla data di consegna. 
Per esercitare tale diritto dovrai contattare il nostro servizio "Post-Vendita" all'indirizzo "[email protected]".

Modalità di recesso

Il diritto di recesso è comunque sottoposto alle seguenti condizioni (Articolo 67 del Codice del Consumo):

  • Qualora sia avvenuta la consegna del bene il consumatore è tenuto a restituirlo o a metterlo a disposizione del professionista o della persona da questi designata, secondo le modalità ed i tempi previsti dal contratto. Il termine per la restituzione del bene non può comunque essere inferiore a dieci giorni lavorativi decorrenti dalla data del ricevimento del bene. Ai fini della scadenza del termine la merce si intende restituita nel momento in cui viene consegnata all'ufficio postale accettante o allo spedizioniere.
  • Per i contratti riguardanti la vendita di beni, qualora vi sia stata la consegna della merce, la sostanziale integrità del bene da restituire è condizione essenziale per l'esercizio del diritto di recesso. È comunque sufficiente che il bene sia restituito in normale stato di conservazione, in quanto sia stato custodito ed eventualmente adoperato con l'uso della normale diligenza.
  • Le sole spese dovute dal consumatore per l'esercizio del diritto di recesso a norma del presente articolo sono le spese dirette di restituzione del bene al mittente, ove espressamente previsto dal contratto.
  • Se il diritto di recesso è esercitato dal consumatore conformemente alle disposizioni della presente sezione, il professionista è tenuto al rimborso delle somme versate dal consumatore, ivi comprese le somme versate a titolo di caparra. Il rimborso deve avvenire gratuitamente, nel minor tempo possibile e in ogni caso entro trenta giorni dalla data in cui il professionista è venuto a conoscenza dell'esercizio del diritto di recesso da parte del consumatore. Le somme si intendono rimborsate nei termini qualora vengano effettivamente restituite, spedite o riaccreditate con valuta non posteriore alla scadenza del termine precedentemente indicato.
  • Nell'ipotesi in cui il pagamento sia stato effettuato per mezzo di effetti cambiari, qualora questi non siano stati ancora presentati all'incasso, deve procedersi alla loro restituzione. È nulla qualsiasi clausola che preveda limitazioni al rimborso nei confronti del consumatore delle somme versate in conseguenza dell'esercizio del diritto di recesso.
  • Qualora il prezzo di un bene o di un servizio, oggetto di un contratto di cui al presente titolo, sia interamente o parzialmente coperto da un credito concesso al consumatore, dal professionista ovvero da terzi in base ad un accordo tra questi e il professionista, il contratto di credito si intende risolto di diritto, senza alcuna penalità, nel caso in cui il consumatore eserciti il diritto di recesso conformemente alle disposizioni di cui al presente articolo. È fatto obbligo al professionista di comunicare al terzo concedente il credito l'avvenuto esercizio del diritto di recesso da parte del consumatore. Le somme eventualmente versate dal terzo che ha concesso il credito a pagamento del bene o del servizio fino al momento in cui ha conoscenza dell'avvenuto esercizio del diritto di recesso da parte del consumatore sono rimborsate al terzo dal professionista, senza alcuna penalità, fatta salva la corresponsione degli interessi legali maturati.
Quando decade il diritto di recesso (Articolo 55 del Codice del Consumo)

Il diritto di recesso previsto agli articoli 64 e seguenti, nonché gli articoli 52 e 53 ed il comma 1 dell'articolo 54 non si applicano:

  • ai contratti di fornitura di generi alimentari, di bevande o di altri beni per uso domestico di consumo corrente forniti al domicilio del consumatore, al suo luogo di residenza o al suo luogo di lavoro, da distributori che effettuano giri frequenti e regolari;
  • ai contratti di fornitura di servizi relativi all'alloggio, ai trasporti, alla ristorazione, al tempo libero, quando all'atto della conclusione del contratto il professionista si impegna a fornire tali prestazioni ad una data determinata o in un periodo prestabilito.

Salvo diverso accordo tra le parti, il consumatore non può esercitare il diritto di recesso previsto agli articoli 64 e seguenti nei casi:

  • di fornitura di servizi la cui esecuzione sia iniziata, con l'accordo del consumatore, prima della scadenza del termine previsto dall'articolo 64, comma 1;
  • di fornitura di beni o servizi il cui prezzo è legato a fluttuazioni dei tassi del mercato finanziario che il professionista non è in grado di controllare;
  • di fornitura di beni confezionati su misura o chiaramente personalizzati o che, per loro natura, non possono essere rispediti o rischiano di deteriorarsi o alterarsi rapidamente;
  • di fornitura di prodotti audiovisivi o di software informatici sigillati, aperti dal consumatore;
  • di fornitura di giornali, periodici e riviste;
  • di servizi di scommesse e lotterie.

Per maggiori informazioni è possibile consultare il testo di legge disponibile sul Ministero dello Sviluppo Economico